CO2-compensazione

In quanto azienda attenta all'ambiente, per noi ü importante l'uso responsabile delle risorse naturali. Compensando le emissioni di CO2, diamo un contributo attivo alla tutela del clima. I valori resi trasparenti in questo modo ci aiutano a prendere misure mirate per ridurre la CO2.
Partner Climatico
Sostenuti da ClimatePartner, ci impegniamo a ridurre e compensare le emissioni di CO2. Abbiamo compensato le emissioni di CO2 della nostra azienda e di vari prodotti della gamma Lotuscrafts. L'obiettivo è quello di compensare tutti i prodotti in futuro. ClimatePartner è un leader dell'innovazione nella protezione del clima e supporta Lotuscrafts e più di 1.000 altre aziende nel calcolo e nella riduzione delle emissioni di CO2. Le emissioni inevitabili sono compensate attraverso progetti riconosciuti di protezione del clima. In questo modo, i prodotti e i servizi diventano neutrali per il clima.
La compensazione delle emissioni di CO2 è un passo importante nella protezione totale del clima. A causa della distribuzione uniforme dei gas serra nell'atmosfera, le emissioni possono essere compensate da progetti di protezione del clima in un luogo, indipendentemente dalla loro origine. In collaborazione con ClimatePartner, compensiamo le emissioni di CO2 generate nella nostra sede centrale a Vienna e nei siti di produzione Lotuscrafts attraverso un progetto di protezione del clima a Pará, in Brasile. Tutti i prodotti offset sono contrassegnati dall'etichetta "clima neutrale". L'inserimento del numero identificativo su www.climatepartner.com rende trasparente il contributo alla protezione del clima.
Lotuscrafts è impegnata nella conservazione di un ecosistema molto speciale in Brasile: la "Várzea" nel Pará alla foce del Rio delle Amazzoni. Come arteria di trasporto, l'Amazzonia favorisce l'agricoltura e l'allevamento del bestiame, il che porta ad un aumento delle aree disboscate. Le foreste non solo sono tra i più importanti serbatoi di CO2 del pianeta, ma ospitano anche un'enorme diversità di specie e sono un'importante fonte vitale per noi umani. Il progetto Ecomapuá proibisce il disboscamento commerciale e protegge un'area forestale di 90.000 ettari. Inoltre, si stanno creando fonti di reddito alternative per le famiglie che vi abitano, tra cui il commercio del frutto açai, richiesto come "superalimento" nei paesi industrializzati.